ci siamo stati tutti
per qualche buona nuova
ad aspettare
nella sabbia dei giorni
tutti
in questi luoghi manomessi
nel puzzle più confuso
sotto stelle fisse
ad aspettare ricomporsi
lucenti selci di civiltà

tutti sospesi ai crocevia
persi nel fumo
un mondo nella testa
e uno strano in terra

intanto si sono scritte fiabe verosimili
scagliandole nei venti
in altri soffi d’albe
guizzi del tempo
difficili da raccontare
solo da cavalcare
amor che ci traversa
in lingua universale
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rita Stanzione*   Sostenitrice del Club Poetico dal 18-07-2015

Questo autore ha pubblicato 767 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone*
+1 # Simone* 02-01-2023 19:50
splendida poesia
in ogni suo passaggio

Un saluto Rita
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 11-02-2023 00:38
Grazie e un caro saluto, Simone
Tonino Fadda
+1 # Tonino Fadda 03-01-2023 10:05
L'amore universalmente tutti ammorbidisce Tonino
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 11-02-2023 00:39
:-)
Catilina
# Catilina 06-01-2023 11:46
Stupenda.
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 11-02-2023 00:39
Mi scuso per il ritardo. Grazie, Catilina

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.