lasciami,
tra rasoi e i calcinacci, 
tra fuochi fatui ed i miei spettri, 
funambolo tra la terra e la luna ,
uranio nelle notti di Hiroshima .

salvami,
dalle schegge di arsenico nel mio petto, 
gratta l'ossido dalle mie paure, 
lascia che le mie vene implodano,
riempi le tue mani dei miei chiodi .

ma,
sappi che una candela dura solo un'ora ,
qui nella mia stanza oscura,
dove non c'e' mai un'uscita,
dove non c'e' mai una cura.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Fabrizio  

Questo autore ha pubblicato 30 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Passione infinita
# Passione infinita 19-11-2023 21:57
Bella, un saluto
Fabrizio
# Fabrizio 21-11-2023 08:55
Grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.