L’ipotesi scalza del mio tempo

germina comete di silenzi,

fruga nel pianto di una strofa

ed io rileggo il riassunto

dei tuoi sguardi,

il cielo dei miei desideri,

la casa dei nostri pensieri.

Sull’uscio della sera

affamo annotazioni e meridiani,

ricordi che non spiovono

sui lembi dei miei affanni,

l’aurora fatica ad accarezzarmi,

è il tuo eco che confonde

le tracce del mio cuore.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 814 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Jean-Jacques
+1 # Jean-Jacques 07-06-2024 13:35
Piaciuta tantissimo. Saluti.
rosa dei venti
# rosa dei venti 08-06-2024 10:56
Ti ringrazio Jean Jacques! Un caro saluto anche a te :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.