Donna magnifica donna
che si dice
d'esser nata
dalla costola di Adamo
già d'allora tu soffrivi
dovevi solo servire,riverire.
Per secoli sei sempre stata maltrattata
ed ancor oggi qualcuno crede
che tu debba solo obbedire.
Ma tu sei donna
non bisogna dimenticare
che sei un fiore
d'amare....
Tu sopporti qualunque travaglio
solo tu puoi sapere,sopportarne il sudore.
Non serve un fiore
per darti l'amore
ma per te è l'amore
che dà tanto amore...


 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: RAFFAELLO CONCA*   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 672 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
+1 # poesie profonde* 08-03-2013 22:09
Molto apprezzata, buon fine settimana

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.