Una bionda assai bella bellina e rimasta molto affascinata da un nocciolino davvero speciale che gli e entrato in punta di piedi che regnerà per sempre nel cuore della bella pissi,  la sua dolce vocina che a fatto innamorare perdutamente la sua nocciolina sono inseparabili l’un l’altro, lei una bella biondina tutto pepe, dove a solo occhi solo per il suo nocciolino, hanno il cuore che palpita pieno d’amore.

Il loro AMORE durerà per sempre.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tiziana  

Questo autore ha pubblicato 2 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Se voi foste qui cosa potrei vedere?
Se non vi avessi perso cosa potrei fare?

La prospettiva di non avervi più è ormai cosa certa,
ma i miei pensieri varcano ogni confine.

Vi immagino sempre infatti lassù uniti in un unica stella,
aspettando che voi cadiate, torniate e mi portiate in giro
a vedere il mondo...

con un occhio diverso.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Rico  

Questo autore ha pubblicato 13 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Mamma,

tu che siedi nei miei occhi

come luce di una stella,

sei pentagramma di primavera,

cielo di maggio che albeggia,

tempo che bussa al mio cuore.

La chiave dei silenzi tuoi

è ormai incagliata nei dolci ricordi

di nenie sussurrate alla mia culla,

di fiabe da inventare a colorare la mia luna

ma il profumo intramontabile del tuo esistere

giocherà per sempre ad abitarmi il cuore

perché sei mamma,

l’autrice perfetta d’ogni sublime amore.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Il profumo di una madre

sparecchia il cielo della solitudine,

è un pianoforte di rugiada

stipato sulle labbra dei silenzi,

un apostrofo di girasoli

fra echi di poesie in divenire.

Il profumo di una madre

è un diario di dolci nostalgie,

cometa d’amore eterno

a disegnare il cuore di un figlio,

pianto di mille ricordi

acceso fra i respiri del tempo.

Il profumo di una madre

è anima del mio io infinito.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Mamma,

i tuoi occhi son spiccioli di stelle,

baci regalati alla mia anima,

cerotti di luna a medicarmi il cuore.

E ti respiro fra i sipari del tempo,

in ogni tramonto delle mie debolezze,

in questo pensiero dal profumo eterno.

Mamma,

mi accoccolo nel tuo abbraccio

come silenziosa rugiada d’alba

sui petali di un nuovo fior.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Il cuore di una madre

è una lettera all’infinito,

una finestra aperta

su un campo di girasoli,

uno scrittoio di luce a navigar

fra i ricordi dell’anima.

Il cuore di una madre

è una confessione di speranze,

uno spicchio di luna

sospeso fra poesie d’amore,

un soffio d’eternità

lasciato a colorar

la vita dei suoi figli.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Il tuo 

profumo

ricordo,

come se il fiore

suo padre

si stagliasse

davanti me.


La tua

voce,

inasprita

dal fiore

del

Male.


Il tuo

volto,

sfuggito

dalla mia

mente,

contornato

dai capelli

bagliori 

del Sole

quando 

decade

nel

mare.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: tommaso  

Questo autore ha pubblicato 3 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Una live verde.
Un presentatore un po' schizzato, ma assai di gran cuore, bello nei suoi modi di fare.
Le sue live un esplosione di energia pura.
Le sue postazione spaziali.
Quel verde così fluo mi piaceva sempre più.
Guardavo le sue live affascinata e piena di ammirazione.
Fino a che questa family e diventata anche un po' mia.
Porto questo nome orgogliosamente, un nome una garanzia.
Vado d’accordo con tutti e componenti bellissime persone.
Una family grandiosa.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Tiziana  

Questo autore ha pubblicato 2 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Così ti ho vista
Tra quegli sguardi innocenti
Soffermandomi
Suoi tuoi capelli
Ho udito suoni d'altri tempi
Sensazioni fragili
Aleggiavano nell'anima
Sciocco
Distratto
Dopo aver seguito il contorno
Delle tue labbra
Ho fatto un ritratto
Da appendere al centro dell'universo
Stelle e parole
Sono la mia confusione
Morbide espressioni
Lambiscono il cuore
Desideri scorrazzano nel cielo
Mentre inciampo tra i riflessi
Di un sogno sincero.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Francesco Gallina*   Sostenitore del Club Poetico dal 09-05-2024

Questo autore ha pubblicato 78 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Roma,

diva urbana dell’Impero,

apostrofo di Venere acceso

nato dal bacio del Tevere,

sei un orologio fermo

sulla cattedrale della storia,

un romantico assaggio d’eterno.

Le fontane sbadigliano austere,

i vicoli, le piazze, le finestre accese,

son grovigli delle mie vene,

postura dei miei punti cardinali,

disegni di voci e sguardi che amai.

Le chiese pregano un drappo di stelle

ed il tempo è uno scalpello

posato sul cuor d’ogni romano,

Roma e il suo dolce profilo

abbracciano il triclinio della notte:

tace per un momento il tuo orgoglio

e sei profumo di madre

che chi ama non può dimenticare.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Sipari di cielo

intarsiano gomitoli di vicoli,

le finestre abbottonate dal sole

si specchiano fra risa di gente

e cortei di dolce vento.

Giochi di bimbi per le piazze,

panchine e spiccioli di storie,

inchiostro del paradiso

caduto sulla terra,

divine cattedrali e danze di cuore,

la città è uno scorcio d’estate

dimenticato in un tramonto,

fra punteggiatura di palazzi

ed orchestre di piccole fontane.

Mai mi disfo dei suoi sguardi,

mai rimprovero i suoi silenzi,

per sempre a me stringo,

questi petali d’amata città,

nascosti nel battito dei miei ricordi.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

L’alba carezza

il pentagramma dei tuoi tetti

e l’eterna tua bellezza

vive nel tuo nome,

Roma superba,

della dolce vita e dell’onore.

Il Tevere lacrima

fra ponti e quartieri,

i mercati chiacchierano per le strade,

le piazze s’inginocchiano alle chiese,

gli archi dei trionfi dell’impero

mordono l’orizzonte della storia.

Roma superba,

della dolce vita e dell’onore,

confondi passato e presente

in un disegno infinito

di genti e di culture.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Il Tevere ti disegna

fra eco di gladiatori,

antichi vicoli e senatori,

le chiese e i sette colli.

Città dei mille volti,

città del passato e del presente,

Roma degli attori e dei poeti,

delle piazze e degli stornelli,

culla della storia e del potere,

ancora incanti il mondo

in un pianto di bellezza.

Roma, sei vita che non passa,

dolce sogno dell’eternità.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 822 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Quando ti vedo, il mio cuore,

accelera i battiti,

sussulta, gioisce!

 

Quando non ti vedo, invece,

esso rallenta, barcolla,

mi blocca, mi incolla!

 

Quando non ti vedrò più,

la mia vita sarà finita,

il mio cuore si fermerà!

 

Allora, amerò soltanto Dio,

il nostro Signore,

il nostro creatore!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Giò For  

Questo autore ha pubblicato 112 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Arriva sul tavolo senza preparazione,
Nel frigo campeggiava con il provolone,
Rispetto a ieri sembra ancor più gustosa,
Con rinnovato appetito ne mangi a iosa.

Arrivato alla fine ti vien un magone,
Con calma assapori l'ultimo boccone,
Anche questa festa è purtroppo finita,
Peccato perche' era davvero saporita.

Da domani si riprende il solito rituale,
Tra scuola e lavoro torna tutto uguale,
Ancora qualche pezzettino di uovo pasquale,
Che durerà ahime' come un gatto in tangenziale.

Il rettangolar vassoio torna nella credenza.
Di odor di ragù e besciamella si rimane senza.
Ad ogni modo beato che se la magna,
Il giorno dopo più buona e' la lasagna.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Stornello Meneghino  

Questo autore ha pubblicato 400 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.