Antico s’ode un eco di campana
Dipingere richiami e tintinnìo
Nel borgo e nella valle più lontana
Svegliando la campagna dall’oblìo.
 
Vecchiette con lo scialle alla montana
Che sbucano dai vicoli con brio
Affrettano  i passetti e cosa strana
Spariscono e già pregano con Dio.
 
I bimbi sono ancora addormentati
Le mamme sono sveglie e affaccendate
I fiori del mattino già sbocciati
 
Annunciano le ore dedicate
Dall’anima dei popoli chiamati
Al giorno del Signore consacrate.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: nabrunindu  

Questo autore ha pubblicato 368 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

gian mario rainelli
# gian mario rainelli 19-05-2013 14:19
Stupendo questo quadretto d'altri tempi,bucoliche nostalgie consacrano il giorno al Signore,un giorno fuori dal tempo,fuori dall'eterno divenire storico,immutab ile come la fede,come l'incrollabile fede in una Giustizia che non è di questo mondo.Il giorno di festa che è giorno di gioia,di preghiera,di ringraziamento per la vita che ci è stata donata. Meravigliosa questa tua poesia.Ci credi? Mentre sto scrivendo mi vengono le lacrime agli occhi. Grazie di cuore per questo dolce sentimento che mi hai suscitato.Grazi e grazie e ancora grazie.Mille stelline!!!
nabrunindu
# nabrunindu 19-05-2013 17:10
grazie gian, ogni tanto anche un pò di "classico" non guasta, e poi per chi crede la domenica è quella, almeno penso, ancora oggi in questo mondo distratto, e quiu paesini ancora resistono al tumulto delle grandi metropoli. ti ringrazio di cuore.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 19-05-2013 15:23
che bella sembra la descrizione dei paesini di moltissimi anni fa.....bravo anzi bravissimo. :-)
nabrunindu
# nabrunindu 19-05-2013 17:10
ti ringrazio silvana cara, buona domenica :-)
pierrot
# pierrot 19-05-2013 21:23
Apprezzo molto i sonetti, e l'atmosfera di altri tempi
stelle
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 12:27
grazie mpierrot, ogni tanto ci vuole. :-)
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 12:28
la "m" è in più, grazie cmq. :-|
ugo ciccetti
# ugo ciccetti 19-05-2013 21:59
Mi sembra che un dì dissi che un tuo componimento sembrawa nel sentore foscoliano. Qui il foscolo si rosicherebbe per non awerlo scritto lui (awrebbe messo una parla wicino a Zacinto).....ma tu gliela hai fregata.CHAPEAU !!!! (fare bei sonetti con forma+sostanza non è affatto facile). COMPLIMENTONI. 5 STELLE più primo posto assoluto nel premio della critica ciccettiana.
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 12:32
grazieeee, hai ragione con i sonetti a volte non ci si azzecca, sopratutto nei 6 versi finali, che improvvisamente diventano insufficienti, bè il tuo celebre omonimo c'è riuscito "egregiamente", e per lui tanto di capello,insieme a Giacomino credo che siano i più forti.ma sui sonetti è LUI.grazie del premio della critica. :eek:
Paola Pittalis
# Paola Pittalis 19-05-2013 22:17
complimenti nanni, molto bravo +5 anche da me
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 12:32
grazie infinite paola.
poesie profonde*
# poesie profonde* 19-05-2013 22:44
Sì davvero molto bravo, un caro saluto, carissimo Nanni :)
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 12:34
ci si prova ogni tanto a rituffarsi nei meandri del classico, e volte si riesce, a volte no, però l'importante è provarci. grazie p.p. sei molto gentile, un sorriso non te lo toglie nessuno. :-)
rosy d'agostino
# rosy d'agostino 20-05-2013 15:10
mi ricorda il paese di mia madre,le vecchiette con il fazzoletto in testa , alcune donne sedute fuori a ricamare,
e poi la messa , tutte raccolte alla preghiera.
un bel tornare indietro nel tempo, dolci ricordi, ora anche nei paesini, non c'è più il luogo per pregare, ma si sfoggia il vestito più bello, si va ad incontrarsi..a discutere sul fatto del giorno.
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 17:18
è vero, proprio così, i paesini sono rimasti più o meno intatti ma è la gente che sta cambiando, con cell in mano, con mille diavolerie per comunicare in un tempo dove non comunica più nessuno. figurati che da giovanotto alla prima messa domenicale(6,30 del mattino)le vecchiette ci trovavano ancora in giro e dicevano, che bravi ragazzi presto presto per la prima messa, e noi stavamo facendo l'alba. eh!(sospiro).gr azie rosy, sei un'amica...gent ile. :-)
Antonia Vono
# Antonia Vono 20-05-2013 18:11
è stato già scritto tutto..aggiungo solo che mi piace veramente tantissimo Nanni, e che io vivo in un luogo dove ancora le Anime ascoltano il richiamo delle campane e forse sì ..sembran tempi ormai passati,ma dipende da noi farli rivivere .
Apprezzatissima...
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 18:59
grazie antonella, anche io vivo in un paesino di 4000 abitanti circa, e ancora ci può stare il vivere a misura d'uomo, ancora si, anche se il mondo è attorno. sei molto gentile, grazie :-)
man son
# man son 20-05-2013 21:26
bellissima... 5*
nabrunindu
# nabrunindu 20-05-2013 23:49
grazie man, davvero grazie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.