I lavori alla fattoria proseguono alacremente. Nel ritmo dorato di sole tardo-pomeridiano si odono fanciulleschi belati. Le macchine sfoltitrici osservano i giri minacciosi di due falchi sopra i pulcini bagnati di rugiada. I primi papaveri nascondono segreti di cui uno solo sarà svelato da qui all'eternità. Le vallate e le colline mi sorridono un poco e, come in un quadro del Lotto, nascondono pieghe e piaghe amorevolmente.
I rintocchi angelici e discreti delle campane si mescolano al vino frizzante, dorato, lungo una striscia colpita dal sole, che sa di verde e di pastura, erba mangiata e masticata un tempo da splendide vacche dall'occhio placido e profondo.
Le ultime rondini sfrecciano nel cielo, gaie messaggere del domani.
Un cagnòlo latra.
Prepariamo una calda zuppa fumante di terra.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Laura Bocci  

Questo autore ha pubblicato 24 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.