Il tuo profumo mi seduce,
al tuo sguardo non so resistere.
Le mie mani ti cercano:
voglio imparare le tue linee
e scorrerle chiudendo gli occhi.
Già da tempo abiti in me,
ma sembra giunto il nostro momento.
In ogni luogo ti ritrovo,
in ogni piega scorgo le tue parole.
Seppur tra mille altri
ti ritrovo,
e il tuo sostare, immobile,
non mi confonde.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marco Ghitti  

Questo autore ha pubblicato 44 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.