Davanti ai miei occhi i castelli dei Balcani mi escono in agguato-
Alcune fanciulle fresche sulle pareti di cemento murate-
Da noi - peccatori coscienti per la vita e la morte.


I secoli perdono il valore mentre trasformano i peccati nella divinità-
Il tempo dà l'anima davanti ai seni che non portavano mai latte-
L'umanità, senza rendersene conto, perse la logica antropologica.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: aleksander çulaj  

Questo autore ha pubblicato 22 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+3 # nabrunindu 15-09-2015 12:40
stupenda...
aleksander çulaj
+2 # aleksander çulaj 15-09-2015 15:39
Citazione nabrunindu*:
stupenda...

Grazie di cuore per le tua buona parola. Non dobbiamo dimenticare però, che anche Lei è un autore di qualità.
nabrunindu
+3 # nabrunindu 15-09-2015 17:30
ma grazie quel LEI, sono TU, grazie buona poesia..
Alberto Automa*
+3 # Alberto Automa* 15-09-2015 17:40
...complimenti, molto suggestiva a partire dal titolo. Un saluto
Albert
Cristina Biga
+2 # Cristina Biga 16-09-2015 00:39
Condivido il pensiero di Alberto colpisce già il titolo, sugggestiva e bella e ben scritta ... grazie complimenti !!!! l'ho apprezzata molto
come le altre tue che ho letto.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.