Vedo i tuoi occhi e parte dei tuoi capelli.

Tu no.

Tu mi vedi bene.

Sposti gli occhi dalla strada allo specchietto.

Ti piaccio.

Lo sento.

E quando punti gli occhi nello specchietto trovi i mei.

Sguardi.

Sarebbe bello sentire la tua voce

Sapere come ti chiami.

Sarebbe bello aprirti il mio cuore

Sorriderci

Vederti giocare con i capelli mentre parliamo.

Parlarti di questa mattina,

parlarti dei miei sogni,

di me da bambino

e delle mie fantasie inconfessabili.

E ascoltarti.

Raccontarsi ad uno sconosciuto come se ci si conoscesse da sempre.

Sarebbe bello fermarsi in un motel

In una stanza

Guardarti mentre ti spogli.

Fare la doccia assieme

Corpi sconosciuti che si presentano

Che scivolano coperti di sapone.

La tua bocca

Sfiorarla con le dita

Poi premerle contro con forza

Schiacciandola contro i denti

Asciugarci a vicenda sentire il tuo profumo

I tuoi capelli

Poi rivestirci

Abbiamo fatto l’amore, senza farlo.

Abbiamo FATTO l’amore, prima non c’era

L’abbiamo fatto , costruito, realizzato noi due da sconosciuti.

Bello

Sarebbe bello.

Ma tu giri a destra e io proseguo dritto

Oggi sarà una bella giornata

Quando fai l’amore ti resta addosso

E chi ti sta intorno ne beneficia

Come quelli che lavorano con l’oro

E un po’ di polvere gli resta sui vestiti, sulle mani tra i capelli

E incontrandoli il vento ne trasporta un poco su di te

Oggi è un giorno di sorrisi.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Elvezio  

Questo autore ha pubblicato 50 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Vera Lezzi
+1 # Vera Lezzi 03-10-2016 13:59
La TUA POESIA è una poesia TUTTA di SORRISI...
Leggi, e ti scorre addosso, una parola dopo l'altra, insieme a immagini tutte assolutamente dirette, spontaneamente nascenti...
Da Chi ha scritto a te direttamente passano.
Bravissimo!
Elvezio
+1 # Elvezio 03-10-2016 14:36
Grazie Vera bellissime parole le tue e molto apprezzate da me. E' già un piacere essere letto (ma anche divano o armadio) :-) poi sapere che qualcuno trova divertente e piacevole quello che scrivo mi da enorme soddisfazione.
ciao
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 04-10-2016 17:58
Sguardi particolari che colpiscono come un fulmine, come un pugno nello stomaco, a volte anche senza parlare scatta la scintilla che scatena la passione, mi piace moltissimo questa, mi prende particolarmente , ciao.
Elvezio
+1 # Elvezio 05-10-2016 09:10
Ciao Silvana...già a volte ti giri e senti che esiste un filo che ti lega ad uno sconosciuto...e la cosa è reciproca...non succede nulla oppure succede tutto....nasce un amore o non ci si rivedrà mai più ma in quel momento...è come se si vivesse il mito della mela di Platone...Felic e che questo mio scritto ti abbia rapito... ciao :-)
ilPianta
# ilPianta 12-10-2016 17:20
Amizzz, sono senza parole! Inarrivabile prosa. Mi hai emozionato. Ottimo!
Elvezio
# Elvezio 14-10-2016 10:44
grazie :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.