Ti va di legare i miei sogni
ai tuoi polsi sottili?
come fanno i bambini
con i palloncini, nei giorni di festa.

Se vuoi replicare alle stelle
riducendo la vita in un battito esploso
come due meteoriti che si vengono incontro
mentre il Mondo ci guarda stupiti...

Ti va di salire su un'altalena
dalle corde attaccate ad un punto
indefinito del tempo?

Se vuoi ridurre il tuo corpo a un magnete
stampato al ferro dei miei desideri,
incastonati come due dimensioni:
il mio tarlato,
il tuo lato perlato.

Ti va di essere due bicchieri di vino
e dirci " Ti voglio bere"?


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: emanuele  

Questo autore ha pubblicato 88 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.