Vorrei, possedere più pazienza

perdere parole nella sofferenza,

riversare negli sguardi, la passione,

riposare, nei silenzi della tua ragione.

 

Vorrei, vivere nelle tue vesti,

calcar le orme, dei tuoi gesti

provare a essere, fragile mimosa

immaginarmi sovrana e sposa.

 

Colmar, vorrei le stagioni da DONNA,

come rosa, dal profumo che non inganna,

esser oggetto di Poesia e …Madre

dal gran vigore, tra immagini leggiadre.

 

Semplicemente e fortemente,

per un istante, vorrei esser DONNA.

 

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: CALOGERO PETTINEO  

Questo autore ha pubblicato 329 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Debora Casafina
# Debora Casafina 08-03-2011 14:41
bellissima..gra zie da parte del mio essere donna e complimenti dall'amante delle parole

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.