Ho visto una colonna di formiche
arrampicarsi sul mio letto
come una colonna di Cheyenne
che avanza allo scoperto
sfidavano compatti il mio inconscio
nella penombra di fameliche visioni.

Ho visto fumi di guerra quella notte
lance e asce sventolarmi sotto il mento
la mia testa avvolta da un nastro bianco
mostravo la resa a questo mondo corrotto.

Ma le formiche riconoscono la preda
sentono l’odore della carne e dei miei sogni
arrivano col buio per umiliarmi e depredarmi
punirmi e portare provviste alla loro storia.

Ho visto una colonna di formiche
sul mio letto disfatto e pieno di molliche
come gli indiani miravano allo scalpo
così le formiche cercavano il segreto
del mio penetrante sguardo.

Ho lottato fino all'alba ma poi ho ceduto
ho accettato il loro gioco e son svenuto
mi hanno morso tra il collo e l'ombelico
ho perso i sensi e anche la ragione
scivolando nella loro trappola ad imbuto.

Adesso anch'io sono una formica
diligente e allineato
m'arrampico sui letti della gente
accendo fuochi e intono canti
intorno al totem agito i miei fianchi
e succhio l'anima delle formiche bianche.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

tempo di poesia
# tempo di poesia 08-01-2014 18:46
Hai detto tanto con questa tua, stiamo diventando tutte formiche, c'è da scegliere solo da che parte stare.
Complimenti
catilo
# catilo 08-01-2014 21:56
Quasi kafkiana questa tua visione. Trasmetti una subdola sconvolgente irritazione perché nel nostro io più profondo già ci era sorto il dubbio: "che razza di formiche siamo?" ...
Bravo! 5 stelle Caterina
Renato Dentice d'Accadia
# Renato Dentice d'Accadia 09-01-2014 09:25
Ma sai che mi ricorda una mia poesia di una decina di anni fa? Mi piace. Oggi la pubblico e mi dici. Buona giornata a te.
pierrot*
# pierrot* 09-01-2014 14:31
torri di cicale e mucchi di grano fuori la porta. Tanto, per l'integrità tua e delle formiche.
Stelle, bravissimo
amilcare stunf
# amilcare stunf 09-01-2014 22:52
Molto, molto apprezzata. Le formiche colonna di Cheyenne è figura extra-extra ordinaria. Ho scritto un qualcosa di analogo nel mio "delirium tremens". Bravo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.