Stelle evadono
da cieli dispersi,
svariati sogni
in mondi perversi.
Scava remoti
pensieri distorti,
un circo rotto
consiglia i distratti.
Perde il lume
nel parapiglia,
ciocche spellate
in un battito di ciglia.
Vivo il ricordo
per sempre coperto,
spopola il cuore
in modo diverso.
Giusto, reale
betulle fluttuanti,
rapidi sguardi
sfollati in avanti.
Corte amorevole
alito caldo,
notti assonnate
col giusto ritardo.
Vecchio e moderno
opportuni pensieri,
spalancate gioie
più oggi che ieri.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Michelina*   Sostenitrice del Club Poetico dal 10-03-2020

Questo autore ha pubblicato 189 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi*
# Aurelio Zucchi* 08-06-2020 18:33
Bella questa contrapposizion e di valori e del sentire nel tempo. Molto curato il verso e le sue cadenze, brevi ed efficaci.: Molto brava!
Ciao
Aurelio
Passione infinita
# Passione infinita 08-06-2020 19:14
bella, un caro saluto.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.