Come stracci
penzolano

rami fradici di pioggia...
Stasera in pizzeria
c'eravamo tu ed io
e quattro passanti frettolosi
da asporto...
Penzolano ancora
i miei tristi pensieri
me ne vado di qua  di là
spargendo cadaveri sul mio cammino.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Laura Bocci  

Questo autore ha pubblicato 71 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Luca
# Luca 05-03-2023 15:53
E' una sensazione che ho ben vissuto, in passato, e tu, con queste parole me l'hai fatta tornare alla mente.
Il passato davvero non smette mai di inseguirci.
Comunque BELLA! Mi piace. COMPLIMENTI!
Catilina
# Catilina 05-03-2023 18:20
Piaciuta anche a me...
Ibla
# Ibla 05-03-2023 21:09
Sono immagini che provocano sensazioni, molto brava, davvero.
Un saluto da Ibla.
Passione infinita
# Passione infinita 05-03-2023 21:44
Piaciuta un saluto
Marta
# Marta 07-03-2023 00:22
Non è male, ma ci sono passaggi troppo espliciti e banalotti che lasciano poco spazio all'immaginario come ad esempio il pezzo centrale della pizzeria... usando altri termini si sarebbe resa un'immagine più fantasiosa e di presa. Ciao.
Laura Bocci
# Laura Bocci 07-03-2023 03:43
Ciao Marta!
Vorrei dirti che NOTTURNO GREVE ha questo titolo proprio perché è una poesia greve.
Non era infatti mia intenzione dare spazio all'immaginario.
Detto questo ti saluto e ti auguro una serena notte.
Laura
Jean-Jacques
# Jean-Jacques 07-03-2023 10:48
Uh, a me invece piacciono proprio i versi della pizzeria. Avrei solo omesso "da asporto" perchè già implicitamente espresso nei passanti frettolosi. Solo un'opinione, eh.
OCEANO
# OCEANO 07-03-2023 10:57
Molto bella nella sua istantaneità....
Oceano

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.