L'amore, per me
contiene sfere magiche
di cristalli e aromi
è troppo grande per chiunque
non può essere circoscritto
né codificato, né umanizzato
né cantato...
E' come un grande Sole
che illumina e dà calore e vita
mi abita e mi trasforma
in una scintilla di luce
in una fiamma perpetua
ma i tuoi occhi malinconici
che vorrebbero rendermi umana
incontrano i miei
indecisi tra il bosco e il nocciola...
sei sempre e ancora
un miracolo infinito
rinnovi il mio torpore
con la tua inquieta dolcezza
ma mi doni la libertà 
di restare sempre me stessa.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Laura Bocci  

Questo autore ha pubblicato 24 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.