Io sono qui a guardare le stelle


E tu?


Dove sono quelle dei tuoi sospiri…


Noi due schiavi dello stesso sognare.


Non ci teniamo per mano,

gelosi delle nostre lacrime

le  nascondiamo.


Ognuno guarda nel suo cielo

ma  restiamo accoccolati

nello stesso pensiero.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ibla*   Sostenitrice del Club Poetico dal 22-02-2021

Questo autore ha pubblicato 161 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Filicheto
# Filicheto 13-07-2021 16:26
Così, di getto, mi è venuto solo di mormorare: "Accidenti, che bella...". Ma io trovo che la differenza tra il Bello naturale e il Bello artistico stia in ciò: che mentre il primo non ci spinge all'esercizio del concetto e, di conseguenza, alla ricerca-identif icazione-critic a dei dettagli di cui esso si compone, il secondo, invece, ci invita a immergerci in tali dettagli e all'uso di quel modesto talento analitico del quale la magnanima Natura ha trovato giusto provvederci.
E il dettaglio in questione, circa il quale mi sono interrogato, è il seguente: la tua capacità (tutta femminile) non solo di plasmare abilmente un intrico sentimentale: questa è tecnica; ma, come accade nel caso di questo tuo lavoro, di dare voce alla curiosità che ci muove con prepotenza a scrutare dietro la porta di un altro essere, impigliato nello stesso groviglio sentimentale che ci appartiene, e a contemplare nello specchio di quest'altro essere la parola che, sola. saprebbe svelarci il motivo del nostro sentirci egualmente "aggrovigliati" in una piena sentimentale costituente, in quel preciso Istante, l'intero della nostra "physis". Troppe parole per cercare di interpretare questo tuo "de anima"? Forse... ma ho solo cercato di espandere nel tempo un tale emozionante, puntiforme momento che mi è parso di cogliere al fondo di questo tuo brano, e del quale è il protagonista. Chapeau, Ibla!
Marina Lolli
# Marina Lolli 13-07-2021 23:01
Una gran bella poesia, carissima Ibla,una di quelle tue cariche di emozioni e tanto profonde.E quanto mi piace leggerti, ritrovando nelle tue parole me stessa e il mio sentire che si riconosce nel tuo.Questa è la poesia, che ha il potere forte di illuminare e di risvegliare .
Bello anche il commento lasciato da Filicheto,che ha colto appieno l'essenza della tua poesia e della grande sensibilità tua e di molte poetesse.
Sei bravissima.
sasha
# sasha 15-07-2021 15:36
Il cielo ci accomuna... e la tua semplicità arriva dritta dritta agli occhi.
Non c'è distanza tra me e te quando il sognare, vola allo stesso modo...
Giò*
# Giò* 17-07-2021 23:17
Lontani ma vicini.
L'amore non conosce distanze e può andare anche al di là dell'oltre...
Sempre belli i tuoi versi.
Un saluto caro, ciao...^•^

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.