Delle volte mi soffermo a pensare

alla solitudine degli altri senza comprenderla,

sarà perché con la mia ho imparato a conviverci.

Si lamentano in continuazione per quel male oscuro

che scava nelle profonde radici dell'io incompreso.

Eppure non sono realmente sole, hanno famiglia,

un marito accanto o amici veri che stravedono

e darebbero la vita per la loro felicità.

Insoddisfatte e lamentose cercano altro,

forse evasione o attenzione che pensano di non ricevere

soffrono del male di vivere, eterni insoddisfatti,

ogni appiglio è valido per poter afferrare e comunicare sconforto

scaturito dal loro subconscio in modo errato e amplificato,

in qualche modo cercano di esternarlo al mondo sempre più distratto,

cercando quelle attenzioni di cui avvertono eccessiva carenza.

Insomma persone insoddisfatte di ciò che hanno

talvolta vorrebbero demolirne altre in egual misura.

Allora mi rendo conto che la mia solitudine è buona compagna

e nelle nostre lunghe chiacchierate riesce a farmi riflettere su tante cose.

Sul dolore che ho provato per una mancanza vera,

importante come la luce dei miei occhi eppure, è quella stessa luce

a spronarmi a non arrendermi alle prove della vita,

dandomi la forza di discernere tra realtà e fantasia.

Il dolore non si inventa, solo dopo averlo provato si può esternare

talvolta resta incompreso ma si evincerà sempre

nella percezione trasmessa dall'anima.

Sicuramente ci vuole una forza non comune

per non cedere all'inganno dello sconforto e della malinconia

che potrebbe condurre a gesti estremi.

 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: genoveffa frau*   Sostenitrice del Club Poetico dal 20-07-2021

Questo autore ha pubblicato 345 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
# poesie profonde* 27-08-2022 18:00
E' vero non bisogna lamentarsi della solitudine perché spesso è la miglior compagnia che c'è. Molto piaciuta. Complimenti di cuore Genè
Marinella Brandinali
# Marinella Brandinali 27-08-2022 23:13
Solitudini che ci sfiorano e a volte s'insidiano in noi e ci fanno capire tante cose, molto realistica e purtroppo vissuta. Complimenti un saluto.
Aurelio Zucchi*
# Aurelio Zucchi* 30-08-2022 11:24
Una convivenza che ha tanti lati positivi, quella con la solitudine. Sempre importanti i tuoi testi, spesso invitano alla riflessione. Ciao Geno!
Tonino Fadda
# Tonino Fadda 02-09-2022 08:34
Amarci è confidarci e accettarci con affetto Tonino Ciao
Tonino Fadda
# Tonino Fadda 02-09-2022 08:35
Se siamo veri amici siamo capaci di ridere insieme Tonino
Tonino Fadda
# Tonino Fadda 02-09-2022 08:38
é bello trascorrere i pomeriggi a guardare il mondo gustarsi di tutta la felicità che ha voglia!!! Sempre Tonino Ciao

Ciao perché tu sei una creatura speciale,

Anche se siamo decisamente diversi è bello sapere che andiamo perfettamente d'accordo Ciao
Tonino Fadda
# Tonino Fadda 02-09-2022 08:40
Sono soltanto il solito vecchio che ricorda ai più giovani che l'amore esiste Ciao
Tonino Fadda
# Tonino Fadda 02-09-2022 08:42
Non vorrei sconvolgerti se una volta che mi capita ti sento di fronte, e non posso fare a meno di abbracciarti forte per tutto il tempo che sono mancato, anche tu mi sei mancata Ciao

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.