Cosa ci può essere di più terribile
cosa può farti più male di una parola.
 
Eppure fanno molto male le parole
ti feriscono nel punto più profondo.
 
Come delle pugnalate ti arrivano certe
parole.
 
Il dolore è forte come se il coltello
dentro la ferita lo girano dentro.
 
Allora e meglio non parlare forse si
evita un po’ di dolore.
 
Si evitano le spiegazioni i chiarimenti
ti ritrovi da sola.
 
Quanto dovrò stare male ancora
quando non sentirò più questo male interiore.
 
Quando non faranno più male le parole.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Silvana Montarello*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 30-04-2013

Questo autore ha pubblicato 780 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+2 # nabrunindu 11-06-2013 23:15
bella, proprio bella, mi è piaciuta molto, e hai ragione da vendere, le parole tagliano più di una spada. brava. +5
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 11-06-2013 23:16
GRAZIE NANNI,si purtroppo e vero le parole tagliano dentro.
Brigida Liparoti
+2 # Brigida Liparoti 11-06-2013 23:33
Le parole son pari a coltelli: una volta lanciate, non puoi riprenderle più. Non tutte arrivano, ma il senso di ciò che vogliono dire lo danno, eccome se lo danno!
Abbraccio
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 11-06-2013 23:40
Come sempre hai capito al volo cara Brigida ricambio l'abbraccio.
Antonia Vono
+1 # Antonia Vono 12-06-2013 18:31
Stelline per questa chicca Silvana,
tanta verità per una sensazione che arriva e mortifica dentro..sì hai ragione milioni di volte..fa male male male!
Complimenti e un caro abbraccio..
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 12-06-2013 20:59
ANTONELLA GRAZIE DI CUORE GENTILISSIMA GRAZIE.
poesie profonde*
+1 # poesie profonde* 12-06-2013 22:04
Sia le brutte parole che le botte o quant'altro lasciano entrambi delle brutte, indelebili cicatrici, molto sentita, complimenti cara Silvana, un carissimo sincero saluto
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 12-06-2013 22:33
grazie p.p. un abbraccio di vero cuore grazie.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.