Buon anno alla terra

siamo come candele, sulla torta della vita

con le teste accese, ma un pò di vento, la farà finita

e questa luna se la ride, per come ci sciogliamo

senza nemmeno apprezzare, una fetta, di quel che abbiamo

buona anno alla terra, madre esemplare

che ci lascia fare la guerra, ma poi saprà punire

quando non potrà più assecondare, i nostri sporchi vizi

ci farà vedere, che abbiamo, distrutto i nostri spazi

buona anno alla terra, che non fa debiti con nessuno

anzi applica gli interessi che ricadranno su di ognuno

perchè l'affitto è giusto, noi glielo dobbiamo pagare

facciamo sprechi, buttiamo tutto, nel nostro amico mare

buona anno alla terra, dice chi viene dallo spazio

che si vede una frase c'è scritto "fine a questo strazio"

è la mano di Dio che ci chiede di cambiare

lui la casa c'è l'ha data, ora lo dobbiamo, ringraziare

siamo come candele, sulla torta della terra

ma ci stiamo decimando per l'effetto serra

tra un pò questo mondo sarà di nuovo morto

poi comparirà una nuova candela, l'uomo risorto

 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: tempo di poesia  

Questo autore ha pubblicato 193 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+1 # nabrunindu 18-11-2013 11:15
eh, si! se poi pensi che siamo appesi al nulla e galleggiamo nel niente, vengono i brividi. bravissimo.tant e stelle come quelle che ci circondano, anch'esse appese al nulla.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 18-11-2013 19:59
Dio ci ha dato la terra, ma noi la stiamo distruggendo, ma pagheranno molto di più di noi i nostri figli purtroppo,molto vera bravissimo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.