Ho visto metri di neve
sciogliersi per uno sguardo,
un dito puntato
fra un dubbio e una certezza,
un cieco bestemmiare la natura
ed un ebbro precipitare
per il peso di un sorriso,
ho desiderato un bacio,
vomitato per chilometri
migliaia di quesiti,
ho seminato discordia,
abbattuto sogni
e calpestato barche di carta,
ho dormito sotto il tuo coltello
abbracciato ad uno specchio,
ho desiderato pioggia,
sconsacrato attimi
e scosso ubriachi.
Ora aspetto di vederti
lungo il mio orizzonte.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Charlie  

Questo autore ha pubblicato 620 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Nadezhda/Speranza
+2 # Nadezhda/Speranza 04-08-2012 19:09
Sempre più dentro il tuo inconscio ...sempre però solo una mia opinione. abbracciando lo specchio dovresti vedere molto di te..anche sotto la minaccia di un coltello.
Charlie
+1 # Charlie 04-08-2012 22:18
Grazie per il tuo commento. Sono sempre belli e generosi.
Questa e' un po' difficile secondo me, anche se abbastanza musicale. Solo che ci sono allusioni che ho voluto celare. Il tema dello specchio e' centrale e ingannevole, non si vede solo se stessi allo specchio, ma anche il riflesso degli altri.
Cristina Biga*
+1 # Cristina Biga* 05-08-2012 07:36
Introspezione profonda, in questi veri dove ti guardi allo specchio, ma sono daccordo con te Charlie che nello specchio si vede meglio anche il riflesso degli altri ....
molto coinvolgente fa riflettere .... mi è piaciuta molto e la condivido pianamente .... bravo 5 stelle meritatissime .... ed un :-)
Charlie
# Charlie 07-08-2012 14:50
grazie Cri!
Nadezhda/Speranza
+1 # Nadezhda/Speranza 05-08-2012 19:46
infatti le metafore che hai usato sono di forte impatto ho dovuto leggerle più volte, perchè trovavo ogni volta pensieri nascosti componendo così un puzzle. Mi colpì l'immagine dello specchio che di solito rappresenta tante cose, ed è vero specchia anche i volti degli altri. Ma più di questo è il verso stesso " abbracciato " ...che trovo diverso. Se io provo ad abbracciare uno specchio. vedrò solo l'alone del mio respiro che va e viene, ma più di tanto non riuscirà a riflettere il resto, troppo vicino al mio soffio, se poi ci aggiungi pure la minaccia di un coltello diventa un respiro potente. Mi fermo con i miei ragionamenti :) ma la poesia mi è piaciuta molto, secondo me è una di quelle scritte senza troppo pensare...quind i diventano poesie su cui trovare in mille sfaccettature i significati. Un abbraccio :)
Charlie
# Charlie 07-08-2012 14:55
lo specchio ha anche un altro significato, che preferisco non chiarire ;-)
grazie infinite per il tuo graditissimo e apprezzatissimo commento.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.