"Ma com'è piccolo!", disse Veronica con lo sguardo rivolto in basso. "Sarà a malapena dieci centimetri...". La ragazza sembrava stupita e un po' delusa. "Il mio ex lo aveva di venti centimetri!", continuò a dire. "Veramente  sono quasi 12 centimetri, mia cara. Comunque, a me va benissimo così!", le rispose Alessandro. "Si, capisco, però rispetto alla media è piccolino.", replicò Veronica. "Sarà anche piccolino, ma funziona perfettamente e non mi ha mai dato problemi. Inoltre, tesoro, non è molto carino che tu faccia questo tipo di paragoni. I venti centimetri del tuo ex mi sembrano anche troppi. In ogni caso, non significa che lui valga più di me perché ce l'ha più grosso!", disse il giovane, un po' infastidito. "Hai ragione, scusami, ma è stato istintivo per me fare questa osservazione. Sai, io sono abituata ad altre misure.". "Le misure non sono tutto, contano di più le prestazioni! Inoltre, con queste dimensioni contenute, si infila benissimo, ora te lo dimostro!". Alessandro mostrò a Veronica come il suo piccolo telefono si infilasse perfettamente nella tasca posteriore dei jeans.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: poetessalibera  

Questo autore ha pubblicato 58 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alberto Berrone
# Alberto Berrone 02-01-2022 22:57
Un racconto che all'inizio può essere frainteso ma che alla fine, menomale, è chiaro quello che vuoi fare intendere al lettore. Comunque carino come racconto :-)
poetessalibera
# poetessalibera 03-01-2022 11:17
Ciao Alberto, BUON ANNO e GRAZIE di cuore di essere un mio assiduo lettore! I tuoi commenti sono sempre graditissimi ;-)
Giò
# Giò 03-01-2022 23:21
L'altro lato delle cose, le verità nascoste.
Delizioso! Ciao...
poetessalibera
# poetessalibera 11-01-2022 18:10
Grazie Gio* :-)
Lone Wolf
# Lone Wolf 11-01-2022 16:50
Bellissimo! Adoro questi racconti che portano il lettore ad equivocare. Quasi a dimostrare che la nostra mente funziona a ssenso unoco. Complimenti, davvero geniale!
poetessalibera
# poetessalibera 11-01-2022 18:17
Ciao Lupo Solitario, grazie del "geniale", mi fai emozionare :oops: . La nostra mente, o meglio, il nostro modo di vedere e valutare le cose, è influenzato dalla società in cui viviamo e la nostra attuale società ci porta istintivamente a questo tipo di interpretazione quando si parla di "misure", "dimensioni", ecc... :lol: ;-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.