Rimario di stella,

arcobaleno d’anima

e matita di ninfea,

son finestre sull’io

queste maree svestite,

spicchio di cuore reciso,

spine di bacio dischiuse,

carovane di lune confuse.


Spremute di cielo infinito

corrugano clessidre di lino,

champagne d’inverno riluce

piombo di lacrima e di nube. 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 704 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 31-01-2017 04:29
Estasiato come sempre dal sublime del tuo verseggiare.
Lieta giornata, Valentina.
*****
Sabyr
+1 # Sabyr 31-01-2017 18:30
Bella e mi piace moltissimo il titolo, senza nulla togliere al resto, infatti la chiusa pure è splendida :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.