Stasera vorrei scrivere d’amore
di un amore che soffoca il respiro
di un amore sincero, travolgente, improvviso.
Vorrei scrivere dei suoi occhi
dell’immenso battito di ciglia
sulla mia pelle d’argilla
che pian piano si sfalda
e si confonde con la  terra
tra  la gente di marmo
che non s’accorge di me e del mio pianto
del mio cuore
che pulsa e non trova pace
nel candore di un pensiero rapace.
Vorrei scrivere d’amore questa sera
aprire il mio petto come una scatoletta
strapparmi l’anima e farla evaporare
così lei potrebbe sniffare
il profumo e l’essenza
di fragola e di mandorla
e insieme ubriacarci di un amore perpetuo
afferrare la scia di quel giorno lasciato sospeso
tra le virgole di un sogno marino.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

amilcare stunf
+1 # amilcare stunf 26-04-2014 14:43
ah....pero'
Demetrio Amaddeo*
+1 # Demetrio Amaddeo* 26-04-2014 15:58
visto?
posso fare anche di peggio
Cristina Biga
# Cristina Biga 26-04-2014 22:25
La poesia è molto bella è in questo tipo di poesie che personalmente ti riconosco di più come poeta, come persona che ha sensibilità e passione per la poesia di qualità, ma non puoi proprio fare ameno di essere sarcastico, visto il commento che hai scritto in risposta ad Amilcare ....
Demetrio Amaddeo*
+1 # Demetrio Amaddeo* 26-04-2014 23:32
Ah ci risiamo...Errar e humanum est, perseverare autem diabolicum...no n riesci proprio a spogliarti della toga di avvocato ...ma quanto ti pagano? spero bene, altrimenti non me lo spiego questa difesa a spada tratta di alcuni autori nei commenti delle poesie...meno male che bisognava esaltare il testo e non l'auore, tu addiittura esalti altri autori in altre poesie...ti sei superata...comu nque ti ringrazio per essere passata da qui, ti ringrazio dei complimenti e di avere "sporcato" la mia poesia con qualcosa che non è inerente a quello che ho scritto con tanta sofferenza...gr azie di cuore!
amilcare stunf
# amilcare stunf 27-04-2014 11:11
In effetti traspare una profonda sofferenza da questo scritto, sofferenza eroica però; come un gladiatore combatti nell'arena poetica con te stesso in modo quasi micidiale per poi quasi metterti un cerotto sullo spirito con gli ultimi due versi, infinitamente dolci. Colgo qui inoltre come in molte altre tue le allusioni olfattorie ed odorose particolarmente intense e magistralmente ficcanti che contribuiscono ancòr di più a conferire ai tuoi scritti quel senso di tensione caravaggesca e quel realismo verghiano che caratterizza i veri uomini mediterranei immersi in un ambiente naturale bellissimo ma non facile da gestire.
Cristina Biga
# Cristina Biga 27-04-2014 11:17
Ma scusa ho sporcato cosa mi piace molto la poesia è bellisima, poi scusa tu puoi permetterti di dire tutto ciò che vuoi ed io no? e gli altri no? ma chi ti credi di essere scusa adesso basta stai esagerando ...
Demetrio Amaddeo*
# Demetrio Amaddeo* 27-04-2014 11:39
il grande Enzo Jannacci diceva che " l'importante è esagerare"....
io non mi credo di essere, io sono...poi quello che sarò per gli altri non lo posso sapere
pierrot*
# pierrot* 28-04-2014 07:15
Ci trovo del sarcasmo.
Non credo sia una poesia d'amore, coerentemente con il titolo vorrebbe esserlo ma non ci riesce. Probabilmente si sarebbe ottenuto lo stesso effetto anche non utilizzando le parole sniffare, scatoletta e rapace, che secondo me forzano troppo . Ho letto in questa chiave, mi può scusare l'autore se sono lontana dalla sua intenzione ...complimenti, sempre molto bravo

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.