Nasconderò la luna
quando secoli di nubi la vorranno ingoiare.
Le darò un riparo sicuro
dagli orrori dei falsi romantici.

Poi, vorrò vederla ancora
appena mostra il segno della curva
o la pancia, satolla dei miei occhi,
e quel colore che mai ho saputo definire.

La fisserò per il resto dei miei anni,
le parlerò con la voce dei miei sogni
per ricordarle che l'ho difesa
dalle insidie dell'uomo nuovo.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 300 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Michelina*
+1 # Michelina* 18-10-2018 13:25
Bellissima e romantica.
sasha
+1 # sasha 19-10-2018 13:45
Bravo... anche io l'adoro...
Tea
+1 # Tea 20-10-2018 16:09
... bella davvero... :-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 23-10-2018 20:10
Aurelio troppo bella, bravo.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.