Ladri d’immenso

ricamammo briciole di pioggia

fra i quartieri del tempo

e mendicammo parole

accese dal petto

e lacrimammo solitudini

come bacio d’universo.

Vestimmo un cielo di stagioni,

sgrammaticammo l’anima

in un respiro lunare:

ricordo il tuo sguardo

carezzato dal vento.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 730 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi*
+3 # Aurelio Zucchi* 05-01-2020 21:29
La ricerca della bellezza si perpetua nella tenerezza di un ricordo. Bellissima!
Ciao!
rosa dei venti
+2 # rosa dei venti 06-01-2020 10:48
Grazie mille Aurelio, un caro saluto :-)
Kate
+2 # Kate 06-01-2020 11:01
Bellissima, sì, soprattutto i versi conclusivi.
Morgana
+2 # Morgana 07-01-2020 05:17
Condivido parere di Kate, Bella ed in particolare la parte finale. Complimenti
rosa dei venti
+1 # rosa dei venti 07-01-2020 11:44
Grazie tante per l'apprezzamento :-)
sasha
+1 # sasha 09-01-2020 18:17
cavalcammo aurore boreali
e sulle onde ci baciammo
per ogni eternità

(mi hai ispirato... vediamo cosa ne uscirà fuori - grazie!!!)
rosa dei venti
+1 # rosa dei venti 10-01-2020 12:14
Wow, che meraviglia! :-) versi brevi ma potenti, complimenti :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.