Allegri vanno sulla collina 
armoniosi  merletti   rossi 
eremi d' illusa  serenità. 

Platonico amor che non tocco 
perchè non cadano  i petali 
da quei fragili steli .


Riverbero di  ombre e luci 
 sapore incipiente di un cielo d'occhi  
  pennellate  sciolte tra le bordure.

Stesi  con grazia  ora rossi  ora bruniti
 a correre la vita .    


E ritrovo lo sguardo dell'anima  
sotto   ad un parasole 
 velato dal bagliore dorato delle nuvole 
che solo si può amare 
quel momento è pieno del suo dare.


L'impressione che ricama  
quel che resta tra le foglie 
è una poesia 
dipinta di vita .   



                                                            ( "  I Papaveri  " di Monet )

Risultati immagini per papaveri di monet

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 809 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Henry Lee*
+2 # Henry Lee* 30-05-2018 08:14
Poesia come arte, arte come poesia, tutto coincide nella tua espressione sempre così fine ed elegante; grazie per le emozioni che esprimi. HL.
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 30-05-2018 18:35
Grazie per il tuo passaggio .... graditissimo .
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 03-06-2018 17:37
L'arte e la passione per la poesia che tanto ti sta a cuore, stupenda.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.