L’atelier del respiro

sbuccia questa luna d’ottobre

in seno ad un tramonto

e ti penso, fra le ciglia di un giglio,

come dolce nostalgia

e tu, ad accudir i miei dubbi,

consuma pure i miei errori

anagrammati in brividi d’autunno,

sorseggia il silenzio del mio eco,

abbraccio il battito del tuo cuore

in questa danza di cielo mai spento.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: rosa dei venti  

Questo autore ha pubblicato 731 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
+2 # poesie profonde* 09-06-2020 14:20
Un amore sempre vivo. Bella poesia, che trasmette molto. Un caro saluto rosa dei venti
rosa dei venti
+1 # rosa dei venti 10-06-2020 12:27
Lieta del tuo apprezzamento, poesie profonde, grazie tante per la lettura e buona giornata :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.