Il Creatore che dal nulla ogni cosa fece.
Pieno di energia dinamica creò la delicatezza.
Dall'insignificante polvere
creò una macchina perfetta
anzi due.

Eravamo un progetto eterno.

Provenienti dall'amore,
dovevamo donare amore.
Creati da un essere giusto,
nelle nostre menti non c'era ingiustizia.
Eravamo esseri forti, bellissimi e creativi
perché lui adora la varietà, il colore, la creatività,
minuzioso era il suo lavoro.

Voleva essere imitato,
chiamato Padre
darci attenzioni, tenera cura
perché siamo i suoi Piccoli figli generati direttamente dalle sue Grandi mani.

Ma poi apparve Lui.
Un essere scintillante e crudele.
Con la sua sete di potere
ci soggiogò,
ci disse menzogne in gran quantità,
ci trascinò nel peccato,
ci fece conoscere cos'era la morte.

Tutto portò alla chiusura dell'Eden
e il suolo maledetto fu a causa nostra.

Dio si dispiacque quando sotto ai suoi occhi
ogni cosa si rovinò.
E detestò Lui, l'essere scintillante e crudele
che ci disse: i vostri occhi davvero si apriranno!

Ora avremmo conosciuto il bene e il male,
anzi di più il male a cui ci eravamo venduti!
I nostri giorni erano contati.
Incapaci di arrivare fino a 1.000 anni.
L'amore diede posto all'odio.
La giustizia diede posto all'ingiustizia.
La potenza diede il posto alla debolezza.

Noi esseri insignificanti e corruttibili.
Non meritavamo più niente?
Non potevamo avere una via d'uscita?
Dio non ci avrebbe più parlato? E tanto meno ascoltato?

Tu non sai quanto Dio soffre quando vede soffrire.
Dio vede anche quello che noi non vediamo.
Dio ascolta i nostri lamenti,
le nostre richieste,
la nostra immensa solitudine,
il nostro desiderio di tornare ad essere quello che eravamo.
Sì, aneliamo essere di nuovo il suo progetto eterno.

Il Creatore che tradito fu dalle sue creature,
tanto amore da donare lui ha.

Il Paradiso farà tornare.
L'armonia ripristinare.
Il suo buon nome,
la gloria sua,
ad Armaghedon combatterà e tutto come in principio tornerà.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Maddalena Clori  

Questo autore ha pubblicato 80 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

poesie profonde*
+2 # poesie profonde* 16-03-2020 18:47
È tutto vero ciò che hai scritto. Grazie per averlo condiviso soprattutto, per il finale, pieno di speranza
Simone
+2 # Simone 16-03-2020 18:56
... grazie di averla scritta..
ammiro la tua poesia e la tua fede in qualsiasi modo abbiamo tradito in primis noi stessi ...che sia un involuzione a restituirci la vita ... bellissima forte e incrollabile... complimenti per te da parte mia ...un saluto Maddalena
Maddalena Clori
# Maddalena Clori 04-04-2020 11:38
Grazie a voi per i vostri commenti.
Sì la fede e la speranza sono molto importanti soprattutto in questo periodo che la Sacra Bibbia definisce come: tempo della fine o ultimi giorni.
Buon week-end.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.