Sara’ l’arancio 

che rischiara i pensieri
~ li, sul punto d’incontro,  

con gli occhi  alla finestra
tra i gerani a nuove foglie .

I giorni di Maggio sono così
stretti  ai fianchi e profumati  alle rose 

intrecciati di gemme  mai arrese  

 e belli , belli  come in un quadro di Renoir 

lucenti   e gioiosi.

I giorni di Maggio 

sono mani di docili preghiere 

venti tiepidi
in un campo seminato di papaveri 

e centinaia di sogni
in un fondo di bicchiere .

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 922 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone*
+1 # Simone* 06-05-2023 10:46
Un Maggio devoto alla poesia...
splendida secondo me questa tua
un caro saluto Caterina
Caterina Morabito*
# Caterina Morabito* 18-05-2023 09:32
Grazie Simone , auguri anche per i tuoi successi poetici e per il tuo poetare sempre intenso .

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.