Da qualche parte ho letto di te 
della tua profondità dell'amore . 
Tra le righe dell' Inverno 
ti ho ascoltata e trattenuta nel cuore .

Mi sono rifugiata nella tua fantasia 
nelle tue ombre da colmare 
nelle tue lacrime salate 
nel vento raccontato ad un quadrato di mare .

Cosi c'incontrammo
riga dopo riga
ed io conobbi il tuo amore folle , 
l'amore perduto , 
le sofferenze della vita .

In un un volo 
onirico e senza ali 
il tuo sguardo ,
la tua luce , i tuoi rumori .




Ad Alda Merini


L'immagine può contenere: 1 persona

Artista Furchi Modesto

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 810 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Antilirico
+3 # Antilirico 21-07-2018 18:06
Ahhhhh, ecco da dove promana la tua classe… Bellissimo e toccante tributo...
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 25-07-2018 18:08
Un tributo alla voce più alta della poesia contemporanea italiana. Grazie
Anna
+2 # Anna 25-07-2018 16:58
bellissima è la mia poetessa preferita e con i tuoi versi è una delizia alla sua grande bravura grazie per la tua splendida poesia che mi rimane sempre nell' anima
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 25-07-2018 18:08
Grazie a te per averla apprezzata . Un caro saluto

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.