(dedicata a Matteo e Roberta)

Sono a un matrimonio
Il pizzo soave e malinconico
Di fiori e tamerici
Risveglia il mio sonno
Come una salva mi fora le narici

Un muzzo di gente
Che si squadra le scarpe
Si schiudono reciproci in domande
Le più squallide e scialve
Che gli scivolino in mente

Accanto a me ciancia mia cugina
"Perle ai porci" dice
"Tutta questa folle chiacchierina"
Io condivido
Mi apparto in discussioni che apprezzo
Su arte, vita, voglie, sogni e altre cose blande
Tra il grezzo mormorare
Il pio, piccolo brusio, pissi pissi
Passa in fretta il vocio olezzoso

Poi stanco mi apparto solo
Stremato dal dover strepitare
E come mio solito, instanchito
Stoccafisso i miei occhi sulla luna
Per lasciar andare lo spirito

Belli i due sposi, che sparan serenate
Giocan coi coriandoli e si spezzan di risate
A, a me, altro corre da pensare

Non sono un savo, un pastore
Un profeta o che so io
Dal canto mio non mi salvo nemmeno
Come poeta squattrinato
Ma ho un avviso
Alle dolci anime da dare
Dopo la fede e l'altare

Tutto ciò che vedete
Sono ciottoli nel mare
Il vestire, il blaterare vuoto
Le coppie vecchie che dopo venti anni
Di cucire le loro ferite
Tra il di lui guadagno
E il di lei cucinare
Sono putrido stagno

Una cosa ho da cantare, ragazzi, amici
Non guardatevi intorno, al rito sociale
All'esser solo sposo o sposa
Ma restate dentro sbocciati
Come fiori e tamerici
Di vero amore eterno e senza vesti

Siate come la luna, scura in dì grigi
Ma eterna nel suo tornare luce
Senza maschere di gioie e vestiti
Che al mondo intorno a voi piace
Ma vi mangia dentro, fingendovi felici
Siate autentici, giovani per sempre
Siate mai nascosti da maschere di finta pace
Siate non solo amanti, ma amici
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ealain  

Questo autore ha pubblicato 41 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.