Aveva il profumo delle rose
e lo colsi soltanto per un’ora.
L’amore lo nascosi nei meandri
d’un egoismo che facile mi vinse.
Ed anche quel sorriso spalancato
lo vidi solo come correità.
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 425 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Sognatrice
+1 # Sognatrice 06-08-2017 11:36
In Amore l'egoismo non appaga... Breve e concisa.
Buona giornata :lol:
Grace D
+1 # Grace D 07-08-2017 08:00
Situazioni o sentimenti che a volte si vivono con superficialità, spesso non se ne apprezza
il vero valore, magari ci si accorge col tempo che hanno lasciato rammarico in noi. Versi apprezzati.
Un saluto Aurelio, Grace
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-08-2017 08:30
Profumo di bellissimi versi, ciao.
Michelina
# Michelina 07-08-2017 14:28
Alcune volte si ha paura a far aprire i propri sentimenti.Molt o bella
Rita Stanzione*
# Rita Stanzione* 09-08-2017 08:50
E indietro non si può tornare...Conci sa, dice tanto.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.