E vedi che sei tu... guarda come fai!
Io sono tranquilla per i fatti, miei ma tu...
appari nei miei sogni, ed io, inerme,
non riesco a mandarti via. Non ci riesco.

Guarda come fai... lo vedi che sei tu...
che quando poi mi risveglio
non ti trovo accanto a me.
Tu che esisti e persisti in qualcosa
a cui non resisto.
E poi... si! È vero sai...
è uno sforzo contro la natura
rifiutare ogni cosa che t'appartiene.

Sono ormai schiava di ogni ricordo
di ogni presente, di ogni sogno,
di ogni canzone, di ogni pensiero
in cui maledico me... perché amo te.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 220 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.