Tutto è pace quando tutto tace,
ma non c'è pace per questo cuore,
ne tra i sussulti ne per quelle labbra.
L'aria s'impregna di lussuria
per occhi invadenti che spogliano i sensi
persi nella follia di un amore impossibile .

Tutto tace mentre muoio per quella voce
che lascia una scia di lividi profondi
nelle pieghe di un dolce pensiero.
E non c'è pace, nell'insistenza
della volontà... senza forza alcuna.

Cerco pace, nella pazzia in cui mi perdo...
in un grido d'amore che non tace,
in un soffio di vento adagiato sulla pelle.
Quella pace rassegnata, che ancora grida;
Resta, non c'è pace se tu non ci sei.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 272 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.