b13d794b327f0f270401b3d6761f8123.jpg

Oggi l’azzurro del cielo
s’espande nell’aria come in quei giorni
in cui l'atmosfera è cristallina e gentile.

Non sembra inverno
in  questa volta così scevra di nuvole
ma chiara e luminosa.

Assaporo questa tela preziosa
intessuta da fili invisibili
che vengono da lontano
donandomi emozioni e sensazioni
che fuoriescono dal mio io gioioso.

Ho le mani fredde ma rifulge il cuore
per quel flusso incessante
che come l'onda mediana
m'accompagna nel percorso dei giorni
ad affrontare il ciclo vitale
 che rinnova i germogli
dai tronchi potati
riaprendo quell’uscio,
a volte socchiuso

ma mai serrato,
che come l’onda del mare
torna a lambire la battigia
in un perpetuarsi  d'essenza
che può definirsi
apoteosi della bellezza.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Grace D  

Questo autore ha pubblicato 227 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.