Inerme
e non poter fare niente
alle folate del  vento
alle scaglie negli occhi
all’ululato dei cani nella notte
che pian piano mi sta uccidendo
Sono sempre più di gesso
ho sguardo perplesso
sogni d’amplesso
e un cuore di cera
che si sta sciogliendo
nell’inutile preghiera
Rimango con le mani in mano
mentre tutto crolla
e le ombre schiamazzano nell’armadio
Rimango fatuo
anestetizzato dai colori del cielo
mentre la gente mi guarda e non capisce
si stupisce del viso acerbo
di questi versi amorfi
delle mie fughe solitarie
di lunghi silenzi
delle orme che lascio
nel pantano della notte.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Demetrio Amaddeo*   Sostenitore del Club Poetico dal 18-11-2020

Questo autore ha pubblicato 273 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

catilo
# catilo 14-03-2014 08:18
Vorrei scrivere io quelli che tu chiami "versi amorfi" e seguire le "tue orme nel pantano della notte"... ! :-? Meravigliosa poesia, Demetrio, meravigliosa e profonda Poesia!!! Complimenti! :-)
Renato Dentice d'Accadia
# Renato Dentice d'Accadia 14-03-2014 08:56
Molto bella. Davvero molto bella.
amilcare stunf
# amilcare stunf 14-03-2014 23:43
Ciao Demetrio....que sta ennesima perla ti fa uno degli autori con meno FLOPS....ovvero livello medio quasi sottotegola del TOP.....o forse oltre il TOP? :-)
nabrunindu
# nabrunindu 15-03-2014 00:21
bravo demetrio, molto bella la tua poesia.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.