Un dolore nascosto,
il subbuglio dell'anima,
il rumore di una poesia,
il vento fresco della sera,
l'aurora sulla pelle,
i rintocchi delle ore confuse,
la neve che cade,
l'assenza che tace,
gli angoli di un profumo,
una carezza,
un foglio bianco d'attese, 
un eterno istante che 
scivola la vita.

Gli occhi !

Gli occchi abitano  fluidi
le emozioni,
i pensieri ,
le debolezze,
accolgono la tristezza,
la fragilità,
l'umanità,
il battito del  cuore
che non soffoca,
il volto di ogni stagione
 racchiuso
in  uno sguardo muto 
quando d'aria hanno 
 certi  silenzi .


1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 810 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.