Ognuno dovrebbe guardare dentro sé stesso.



Guardare in profondità e ricordarsi di quando era bambino.



Vorrei ritrovare il piccolo Elvezio Marino bambino, quando non capiva le ragioni dei "grandi",



 quando chiedeva aiuto e non trovava spiegazioni,



quando tutti gli davano addosso perché già a quei tempi era "diverso" dagli altri.



Come sarebbe bello se potessi tornare indietro io grande, ora da quel bambino.



C’è un piccolo Elvezio Marino, SOLO, in una stanza buia e spoglia – stile interrogatori della polizia- seduto su una sedia,  con la luce fioca di una lampadina che pende dal soffitto,   -immagino sia questa l'anima di un bambino quando subisce ingiustizie-  tutto intorno silenzio,  l’assordante silenzioso rumore della sua mente.



 Vorrei raggiungerlo, entrare in quella stanza spalancando la porta e abbracciarlo, forte, asciugargli le lacrime, calmargli la rabbia nel cuore, sorridergli e sussurrargli:



" IO TI VOGLIO BENE"

“IO TI VOGLIO BENE”

“IO TI VOGLIO BENE”



Guarirlo da quelle paure così da curare le insicurezze dell'uomo che è adesso.



Ora vado da lui… almeno con il mio pensiero… e lo faccio.



Mi sento già meglio....



Ciao a tutti.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Elvezio  

Questo autore ha pubblicato 50 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Sara Cristofori
+2 # Sara Cristofori 20-10-2016 08:54
anche a me piacerebbe coccolare un po' la piccola Sara, sempre sola e poco coccolata...
Elvezio
+1 # Elvezio 20-10-2016 09:29
Già...ho messo il mio nome ma vale per tutti...a volte quando ci arrabbiamo con gli altri e urliamo e litighiamo l'altro non c' entra nulla è colpa di quel bambino...:-) intanto una mia coccola virtuale te la sei guadagnata :-) ciao Sara una carezza sul viso per te :-)
Rocco Michele LETTINI
+2 # Rocco Michele LETTINI 20-10-2016 09:53
TUTTI VORREMMO RITROVARE IL FANCIULLEO SORRISO...
VERSI CHE CI PORTANO A RIMEMBRARE... CON TANTO RIMPIANTO...
SERENA GIORNATA ELVEZIO.
*****
Elvezio
+1 # Elvezio 20-10-2016 12:10
Grazie Rocco buona giornata anche a te
Grace D
+2 # Grace D 20-10-2016 10:07
Un aprirsi dentro l'anima che è satura di tante amarezze, anche se antiche, sono quelle
che fanno più male, perché l'essere indifeso, equivale a doppio dolore. Un caro saluto con simpatia
Elvezio, Grace
Elvezio
+1 # Elvezio 20-10-2016 12:17
Ciao Grace, a volte sono ingiustizie subite ma non volute da altri...sono percepite così quando si è bambini...e come ho scritto - non si capiscono le ragioni dei "grandi" - grazie per il tuo intervento è sempre un piacere
Antonia Vono
+1 # Antonia Vono 20-10-2016 11:13
Siamo nati in un'epoca in cui i genitori,non sapevano sognare forse e non sapevano come amare un bambino,venivan o da un'educazione rigida e non c'era tempo per le favole e le carezze e credo sia proprio generazionale questo discorso..Insom ma l'abito interiore che ciascuno di noi porta dentro.
Tu sei più giovane di me sicuramente,ma credo che siano pochi gli adulti che ricordano qualche tenerezza,erava mo i figli che dovevano andare bene a scuola,altrimen ti i genitori a casa poi ti davano il resto,e lo dico col sorriso,perchè credo che alla fine siamo una generazione forte proprio grazie a questo,ma con un vuoto incolmabile dentro.
E' un discorso un po' lungo e interessante quello che si sviluppa dentro questo tuo testo.
Scrivi sempre in modo intenso e arrivi al lettore,con semplicità e forza.
Bravissimo.
Buona giornata Elvezio e buona poesia
Elvezio
+1 # Elvezio 20-10-2016 12:41
Grazie Antonella per la tua analisi :-) Il vuoto dentro di cui parli poi ci porta a litigare o a essere nervosi con gli altri nel quotidiano per futili motivi...(in ufficio, con moglie e figli, in macchina, al supermercato) se invece si trovasse quel bambino e gli si dicesse che gli si vuole bene sorrideremmo alla gente che incontriamo per strada cambiando la nostra e la loro giornata.
I tuoi complimenti poi sul mio modo di scrivere mi fanno molto piacere.. grazie ancora :-)
Elvezio
+1 # Elvezio 20-10-2016 12:43
Ah...mi sto rendendo conto di una cosa ...i vostri commenti (quelli fatti e quelli che eventualmente arriveranno) sono come dire "io ti voglio bene" al piccolo Elvezio Marino. Grazie anche per questo :-)
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 22-10-2016 13:35
Mi capita ogni tanto di guardarmi dentro e pensare ( ma qualcuno mi vuole bene ) momenti critici che ci fanno riflettere molto, mi tocchi molto con questa tua, una carezza e un ...ti voglio bene amico mio, a presto ciao.
Elvezio
+1 # Elvezio 25-10-2016 10:23
Ciao Silvana grazie. Purtroppo -anche in buona fede- quando siamo piccoli subiamo tanti di quei condizionamenti che poi ci fanno vivere male con il prossimo...e servono anni per cancellarli sempre se ci si rende conto di quali siano. grazie per le tue belle parole:-) Riguardati.
Vera Lezzi
# Vera Lezzi 22-10-2016 13:51
Voglio dire TI VOGLIO BENE a...TUTTO di TE...Piccolo, cresciuto...sop rattutto ATTUALE!! E poi, SOPRATTUTTO, VOGLIO DEDICARE ANCHE A TE, e sempre con amore, molto amore vero, la mia piccola poesia di oggi: "Una poesia da riempire"...
VOGLITI bene, Elvezio!!
Vera :-)
Elvezio
+1 # Elvezio 25-10-2016 10:26
Ciao Vera grazie...sei sempre attenta e presente e come ti ho già scritto i tuoi complimenti mi inorgogliscono. è un piacere per me sapere che mi leggi. ciao :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.