Mescolanze agli occhi  e
 chiaroscuri  sulle persiane aperte
 sotto trasparenze e  profumi d'ogni sorta , 
colori variegati e pensieri di  nuvole e di panna ,
 immensi quadrati di cielo azzurri e
pomeriggi assolati 
al  sapore di mare .

Amavo le tue mani  sui  papaveri  
quei rossetti del tempo
si abbandonavano alla  dolcezza raccolta 
 intrecciata di crepuscolo . 

 Oggi  che la stagione ritorna 
raccolgo le  stelle   per una  carezza
mi  domando se il tuo pensiero sosta  e 
viene a bere il vento  soave della collina .

Voci d'acqua ho nel mio cuore mentre scrivo
 la  nostalgia di una  stagione
in una goccia.


Risultati immagini per nostalgia di un'estate
dal Web

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socia sostenitrice del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 809 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alessio
+1 # Alessio 21-06-2018 23:48
Bellissima questa commistione tra ricordi e natura. Piaciuta :-)
Antilirico
+1 # Antilirico 22-06-2018 15:41
Soffice e soave come quel "vento della collina". Bellissima la chiusa...
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 01-07-2018 11:39
Stupenda poesia bravissima come sempre.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.