Di quale notte avrò bisogno urgente?

.

Nella quintana delle emozioni immense

che il nostro incontro mi ha procurato

mi muoverò con la follia all'interno

per fare in modo che duri ancora l’eco.

.

Tu sei partita e intanto ti accompagna

l’odor del giorno tramutato in sera

ed un tramonto troppo scrupoloso

che di un secondo non ha ritardato.

.

Lungo il ritorno da stazione ingrata,

luci e vetrine fanno breve guerra

per conquistar la gente in tutta fretta,

non certo me che manco me ne accorgo

fin quando ultimo bacio non svanisce.

.

Avrò bisogno di una notte maga

esperta a replicar nel sogno atteso

i rasi d’una pelle promettente

e gli occhi, dell’amore prigionieri.

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 313 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

pierrot*
+1 # pierrot* 15-09-2020 07:00
Maliziosa notte maga :-)
le stazioni sono passaggi per eccellenza, si tocca con mano l'inizio e la fine...
grazie

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.