Mi manca lo smalto del tempo migliore,

quel ridere a tutto, anche al dolore,

il punto e a capo che dia il riavvio

dell’essere sempre in mezzo alla vita.


I guadi, una volta, sembravano finti.

Li attraversavo guardando al futuro,

i muscoli pronti ad ogni mia istanza,

il cuore disposto a nuovissime prove.


Adesso succede che mi impantano,

che la reazione tarda a venire,

immerso tutto così come sono

nel limbo che vuole me prigioniero.

Eppure, c’è chi davvero mi ama!

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Aurelio Zucchi*   Sostenitore del Club Poetico dal 04-03-2020

Questo autore ha pubblicato 387 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Leonardo Ancona*
# Leonardo Ancona* 21-04-2021 00:51
Eppur se quella reazione, rada a venire, esiste quella forza divina che ti spinge giornalmente a superarti...
Con affetto...chape au...☺️

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.