L'anima inciampa, si impiglia
affanna, quasi in apnea
cianotico colore che somiglia
al cielo quando il temporale crea.
 
E poi, poi basta poco, 
per tornare il sereno
ricominciar daccapo
e non riuscire a farne meno...
 
E intreccio con le dita
i tuoi capelli:
mille miliardi di fili di seta.
 
Io, io li conosco tutti i tuoi capelli
a ognuno di loro diedi un nome,
e ci passai i giorni miei a coltivarli:
io contadino tu, terra senza tarli.
 
E quando torni qui,
l'anima una sua idea ritrova
e grida ad una vittoria (povera)
consapevole d'amaro convincimento,
ma adesso le importa solo che ci riprova.
 
Fino a che tu mi fermerai le mani
e mi chiederai una volta ancora
d'andar via, via dal tuo domani
ed io ti guarderò con gli occhi di chi spera.
 
E poi, ubbidirò chinando il capo
per non vedere quel tuo sguardo
che tante volte da te mi ha allontanato
e per soffrir di meno di quel tanto...
 
Per mille giorni io inciampai in te
quando ti supplicavo di rifletterci
quando a singhiozzi io, io respiravo
e tu mi rispondevi "... non pensarci"
 
Tu eri il farmaco che curava la mia malattia
la trasfusione di plasma che dà vita
la marijuana della mia fantasia
e il cielo azzurro qui tra le mie dita.
 
E oggi, sei l'essenza, il succo della vita
il tempo della felicità intravista
l'esultare per la tua vinta partita
il primo dei pensieri in una lista.
 
Per questo l'anima 
ancora in te s'impiglia
ed il pensiero mio, da te ritorna
e la mente, la mente a volte vola
ma un filo corto d'acciaio la ferma.
 
Ed è in quel filo che io inciampai
quando mi dissi: "... caso mai,
rinuncio al bene che mi dai..."
 
E adesso, ancora sono qui...


 

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: bruno leopardi  

Questo autore ha pubblicato 72 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Paola Pittalis
# Paola Pittalis 15-05-2012 14:07
bellissima...
bruno leopardi
# bruno leopardi 15-05-2012 14:21
grazie Paola.
Debora Casafina
# Debora Casafina 15-05-2012 14:41
bellissime immagini e evocative similitudini bravo!
Cristina Biga*
# Cristina Biga* 15-05-2012 16:21
concordo con Debora le immagini usate colpiscono danno alla poesia un tocco particolare amore e terra .... bella molto +5
Nadezhda/Speranza
# Nadezhda/Speranza 15-05-2012 18:08
+5 anche da me, per una bellissima poesia, un saluto..
rossella loconte
# rossella loconte 15-05-2012 19:50
lei era il tuo elisir vitale...
bruno leopardi
# bruno leopardi 17-05-2012 01:17
Si, lei E' il mio Elisir vitale...
Franco
# Franco 17-05-2012 00:26
Interessante. Fr.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.