Era come fosse pioggia

la luce delle stelle

sul mio corpo ferito.

L'anima non c'era

e non sapevo del suo viaggio.

Aspettavo paziente

il germogliare di fiori

sulla terra, ora brulla.

mi passava sopra il tempo.

Lungo, lungo, infinito…

Voci, come echi,

ora parlano di me:

che sono una fanciulla

tornata dal passato

per raccontare cose.

Trovata sotto un manto

gelido e bianco

da millenni racchiusa

sopra un letto di rose.

Cosa dirò del mondo che conobbi…

Fu l'amore che mi uccise

oppure l'odio...

Adesso che lo spirito ritorna,

a queste nuove genti

non voglio più mentire:

dal profeta, che stese su di me

il candido lenzuolo,

con le mani verso il cielo,

 udii dire

"Tornerai quando tutto

è sul finire".

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 165 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

genoveffa frau*
# genoveffa frau* 01-08-2021 20:34
Molto bella la tua lirica e l'ultimo verso racchiude una grande verità!
Veronica Bruno
# Veronica Bruno 02-08-2021 11:06
Poesia che cattura in ogni suo verso, soprattutto negli ultimi due...
Tutto può avere inizio nel momento stesso in cui si pensa che invece sia la fine!!!
Molto bella.
Un caro saluto :-)
Antonietta Angela Bianco BGrZv*
# Antonietta Angela Bianco BGrZv* 03-08-2021 00:49
I tuoi versi ti rapiscono con delicatezza e ti trasportano in un mondo dove tutto può succedere. Essere sempre ottimisti, non è per caso se siamo su questa terra.
Concludo con i tuoi stessi versi "Tornerai quando tutto
è sul finire". Plauso!
sasha
# sasha 01-11-2021 10:57
Ti sento recitarla... sottovoce...

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.