Svegliarsi al mattino, magari in ritardo, ora che è estate e recarsi, ancora con gli occhi chiusi verso il tuo bar preferito per fare colazione seguendo il profumo di cornetti, brioches o fagottini vari, ripieni di marmellata, cioccolata, crema o altre golosità. Affondare o affogare nelle centinaia di gusti dei vari gelati. Riuscire ad aprire il primo occhio solo sotto l’influenza del primo, buon caffè mattutino. Recarsi al lavoro, per chi è costretto ancora ad andarci solo per trasferire pratiche sul tavolo di quelle ancora da esaminare. Un salto a mare giusto per lavarsi dal sudore imperante in ufficio. Tornare a casa con poca voglia di pranzare, per il caldo opprimente. E poi, il riposino pomeridiano, la bibita fresca al risveglio, l’organizzazione della serata, la cena e infine la solita notte folle di musica, avventure, amenità fin quando la luna si scolora. Routine. Se vogliamo, in questo momento, piacevole routine, in cui crediamo di trovar ristoro anche per quella invernale che ci ha accompagnato pesantemente fino a qui.

Noia, soltanto noia, dico io. Tutti escamotages che si inventano per rendere la vita varia, gioiosa ed ogni giorno, ogni ora, ogni minuto meno tediosa. E invece esiste qualcosa, una terapia, uno stato mentale, una panacea dello stato di insofferenza e della monotonia che ci spingono a compiere azioni ripetitive, alla lunga monotone. L’amore. Esso è l’unico stato in cui mai potrà succedere che la noia subentri. E’ vario anche nell’intensità con cui si propone. E’ diverso negli aspetti e nelle prospettive. E’ ingannevole, mutevole ed avvilente, a volte. E’ seducente, soporifero o esaltante, altre volte. E’ avvolgente, smaniante ed implosivo. E tanto tanto altro. Insomma, l’amore è.

1 1 1 1 1
clicca sullle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Bronson  

Questo autore ha pubblicato 295 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Giò
+1 # Giò 27-07-2015 12:40
...Appunto, dici proprio bene, la routine è sempre in agguato, ma dov'è che vedi noia? L'estate è esplosione d'amore: lo si può vivere a mille anche col caldo, non è ripetitivo, ricco di fantasia, di vivacità, d'inventiva, di fresco sapore!....
L'unica cosa è che ci si sente un pò stanchi, a volte, ma l'estate è vita!! Godiamola!!...
Su, su!... Su Nì, metti un pò di ghiaccio in testa...ahahaha h.... ^ . ^ Ciao...
elisa
+1 # elisa 27-07-2015 15:49
E si!
L'amore! Perché l'amore è arte e l'arte è fantasia, colore, meraviglia, stupore e creatività..... è il sale della vita!
Piaciuta molto!
Ciao Elisa
nabrunindu
+1 # nabrunindu 27-07-2015 17:47
hai ragione, solo l'amore salva l'umanità.bello !!!
Maria Rosa Schiano
+1 # Maria Rosa Schiano 28-07-2015 01:08
Hai ragione Bronson, l'amore dà assuefazione, come una droga. Lo stato di grazia che subentra
nel nostro quotidiano, quando ci innamoriamo, quel pizzico di sana follia che stravolge l'usuale...
è proprio il motore del mondo...
Nessuna monotonia appiani le emozioni...
Bello il tuo scrivere, sempre.
Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 28-07-2015 08:23
L'amore è... ritrovarsi nelle tue auree riflessioni. Serena giornata.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.