M'hai messo 'n chiodo in testa e nun in panza
che te farai vedè 'na tua pienezza
come si 'a cosa nun abbia assai importanza
oppure se trattasse de monnezza.
Ma chiodo scaccia chiodo, si ce l'hai,
pensiero più o pensiero meno
'na mi testa affollata da li guai
poteva esse 'n pensiero ameno.
Nun ciò sapevo da devastazione
chi me potevi, ignara, causà,
che, de lancette, ad ogni evoluzione
er tempo sono lì a controllà
Ma st'orologio ormai se sta a scassà
si nun fai 'nfretta a mettete 'n paro
so bene come finirà.
'nce trovi me ma… l'orologiaro !

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Bronson  

Questo autore ha pubblicato 295 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

MastroPoeta
# MastroPoeta 08-08-2018 11:08
Ironia, sentimento... l'ora della poesia. Complimenti

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.