Strizzo il mio osservare in occhi stanchi.
Stride rumore di vecchio
sul riflesso d'uno specchio.
Cammino.
Cammino.
Sfoglio il dizionario d'inglese
cercando parole dalle nuvole disattese.
Ho immaginato negozi
perdendomi nel cader di falsi equinozi.
Ho preso mani e dettato sogni
lasciando che le panchine scrivessero
di solitarie storie.
Ho lasciato che le righe dell'asfalto
cancellassero depredati orgogli.
Tutto è stato
in un giorno chiamato passato.
T'aspetto fra i miei burattini
piangendo tra lacrime di pioggia
leggendo il quaderno dei balocchi
cantando in tonalità d'uomini
morti e sciocchi.
Sì, piove sempre
suoi miei appunti,
sulle lezioni dei momenti defunti,
sui gradini degli amori presunti.
T'aspetto nello sferzare del vento,
nel movimento di fronde
che nel fondo muovono il tormento.
E sera arriva...
mentre un tram passa
senza lasciar rumore,
senza che alcuno s'accorga
di come dentro la vita muore.
1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Giancarlo Gravili  

Questo autore ha pubblicato 201 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

genoveffa frau*
+1 # genoveffa frau* 17-02-2018 13:55
Nell'attesa scorre inesorabile il tempo, nell'indifferen za muore la vita! :-)
Hera
+1 # Hera 18-02-2018 11:15
Una tra le tue più belle: mi ha coinvolta in maniera particolare,mi ci sono ritrovata .
Indiscutibile (E io non ne sono all'altezza di poterla commentare), nel suo valore di grande scrittura poetica.
Davvero molto molto bella.. grazie!*****

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.