Strana è nel secolo la mano d'autore

che diceano celasse il segreto del volgo

quand'anche le piume ataviche ai grandi

rubavan parole ed il callo non v'era




Che la piuma sol fosse a scrivani devota

lasciando tormento inespresso al mezzadro?




Intorno a un tavolo tondo indiscusse

parvero tesi d'alta saccenza:

-ponete la mano in dorso e si osservi

se candida e morbida al tatto essa appare-




Quanti calli

a fatica di guerra

raccolto e semina

difesero il verbo allo spremersi d'estro







Da quel giorno decise solo l'inchiostro

chi ridondare a rose bianche lo scritto

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aita Carla  

Questo autore ha pubblicato 183 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.