Che fai, nuvola sola?

Te ne stai lì in mezzo al blu

Come una triste bagnarola

Nelle acque di lassù

Come un' isola sul mare

Senza un arcipelago

E sei sempre impassibile al vento

Non sei stanca dell'eco del cielo?

Di questo sole che si muove così lento

In questo inverno pien di gelo

Degli alianti che ti passano accanto

E degli uccelli, che a vedere

Dalla mia finestra

Aperta ad areare

Sembrano così vicini

Ma anche così lontani

Troppo rapidi per fargli una foto

E ora, da che sembravi grande

Muori sopra queste lande

Gonfia e pronta ad espanderti

sembravi voler conquistare il cielo

Ma ora comincio a perderti

Ti dissolvi, pezzi di te se ne vanno

Perché in fondo sei solo aria

Vapore di acqua bianca

Pallida, languida e stanca

Una mortale materia

Sembri cotone o lana di pecora

Ma non sei così solida

Ecco, sei sottile sempre più

Tra poco te ne andrai

Nel ricordo del sempre

Dissolta in aria che io respirerò

Permea nei giorni che dimenticherò

Addio, nuvola. Mi mancherai

1 1 1 1 1
clicca sulle stelle per valorizzare il testo
Profilo Autore: Ealain  

Questo autore ha pubblicato 41 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Laura Lapietra
# Laura Lapietra 08-05-2021 12:17
Bellissima!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.