Poi ti guardo e resto ferma nel tempo,
mi perdo nella vita e... per le vie dei pensieri.
Per qualche istante si ferma il respiro,
perdo i battiti e la forza nelle ginocchia.
Abbasso gli occhi per ritrovarmi,
mi cerco ovunque... ma poi li rialzo,
si incrociano coi tuoi e mi ritrovo,
con un fiume in piena nello stomaco
che crea un tornado di trepidazioni.
Ladra io, di queste sensazioni.
In segreto, rubo le tue carezze,
per nasconderle per sempre
dentro allo scrigno... qui, nell'anima.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 225 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.